Categorie
News

Capcom Arcade Stadium e Minit Fun Racer ora disponibili

Capcom Arcade Stadium festeggia i grandi successi dell’azienda, mentre Minit Fun Racer devolverà tutto in beneficenza.

La terza settimana di febbraio ci porta due nuovi videogiochi che guardano al passato in maniera diversa. Tra i comunicati arrivati in redazione, segnaliamo la pubblicazione di Capcom Arcade Stadium, una raccolta dei 32 titoli arcade più famosi dell’azienda giapponese (scorrete per leggere la lista completa) e Minit Fun Racer, un leggero racing game indipendente il cui ricavato andrà completamente in beneficenza.

Minit Fun Racer

Avvia i motori! Minit Fun Racer è un piccolo gioco di corse in cui ogni secondo conta. Il gioco è ora disponibile su Steam al prezzo mini di 2,39 €. Una collaborazione tra Kitty Calis, Jan Willem Nijman, Jukio Kallio e Dominik Johann, il 100% dei profitti dalle vendite di Minit Fun Racer va direttamente in beneficenza. Per sempre.

Salta sul tuo scooter nel traffico tortuoso della vivace città e le sabbie coperte dai detriti del deserto arido giusto in tempo per guardare il tramonto. Fai amicizia con il tuo negoziante locale, insegui monete, fai grandi salti e realizza obiettivi divertenti a ogni giro finché non avrai visto tutto!

Capcom Arcade Stadium

Durante l’ultimo Nintendo Direct, Capcom ha svelato che tutti i 32 classici arcade inclusi in Capcom Arcade Stadium sono ora disponibili per il download digitale dal Nintendo eShop su Nintendo Switch.

Il brivido elettrizzante di una sala giochi arriva su Nintendo Switch con Capcom Arcade Stadium, che offre tre diversi pacchetti di 10 giochi e ognuno di essi mette in risalto un’era diversa di titoli arcade di Capcom. La raccolta include anche il download gratuito di 1943 – The Battle of Midway – e il titolo aggiuntivo separato, Ghosts ‘n Goblins. I fan retrò possono selezionare pacchetti specifici o acquistare un’opzione all-in-one contenente tutti i 32 giochi.

I tre pacchetti singoli di Capcom Arcade Stadium offrono l’accesso a classici degli anni ’80 come BIONIC COMMANDO e STRIDER o a titoli degli anni ’90 come SUPER STREET FIGHTER II TURBOGhosts ‘n Goblins sarà disponibile come gioco aggiuntivo. I giocatori possono anche optare per il pacchetto all-in contenente tutti i 32 giochi: il pack  include tutti e tre i pacchetti con 10 giochi ciascuno, 1943 – The Battle of Midway – senza costi aggiuntivi e l’add-on di Ghosts ‘n Goblins. Oltre all’uscita su Nintendo Switch, Capcom Arcade Stadium arriverà anche su PlayStation®4, Xbox One e Steam. Ulteriori informazioni su queste piattaforme verranno rivelate in un secondo momento.

Per celebrare la resurrezione della leggendaria serie Capcom, l’originale Ghosts ‘n Goblins sarà disponibile gratuitamente come gioco aggiuntivo in Capcom Arcade Stadium prima dell’uscita del 25 febbraio di Ghosts ‘n Goblins Resurrection. Successivamente alla pubblicazione, il gioco aggiuntivo Ghosts ‘n Goblins sarà disponibile per l’acquisto individuale o come parte del pacchetto completo di Capcom Arcade Stadium.

Qui sotto la lista completa dei titoli:

  1. 1943: The Battle of Midway (1987)
  2. Ghosts ‘n Goblins (1985)
  3. Vulgus (1984)
  4. Pirate Ship Higemaru (1984)
  5. 1942 (1984)
  6. Commando (1985)
  7. Section Z (1985)
  8. Trojan (1986)
  9. Legendary Wings (1986)
  10. Bionic Commando (1987)
  11. Forgotten Worlds (1988)
  12. Ghouls ‘n Ghosts (1988)
  13. Strider (1989)
  14. Dynasty Wars (1989)
  15. Final Fight (1989)
  16. 1941: Counter Attack (1990)
  17. Mercs (1990)
  18. Mega Twins (1990)
  19. Carrier Air Wing (1990)
  20. Street Fighter II (1991)
  21. Captain Commando (1991)
  22. Varth: Operation Thunderstorm (1992)
  23. Warriors of Fate (1992)
  24. Street Fighter II Turbo: Hyper Fighting (1992)
  25. Super Street Fighter II Turbo (1994)
  26. Armored Warriors (1994)
  27. Cyberbots: Full Metal Madness (1995)
  28. 19XX: The War Against Destiny (1995)
  29. Battle Circuit (1997)
  30. Giga Wing (1999)
  31. 1944: The Loop Master (2000)
  32. Progear (2001)

Di Antonino Savalli

Nato con Nintendo, cresciuto con PlayStation e formato con il PC, ho sempre trovato nella scrittura il legame per apprezzare tutte le esperienze videoludiche (e non) vissute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.